Il monumento al lavoro

In occasione del Primo Maggio, Festa dei Lavoratori, vi presentiamo il “Monument au travail” creato da Constantin Meunier (1831-1905). L’emblematico artista belga inizia ad interessarsi alla creazione di un monumento al lavoro negli anni ’80 del XIX secolo. Si tratta di un’opera interamente dedicata ai lavoratori, per omaggiarli e glorificarli. Il talentuoso Meunier ha saputo esprimere l’ottimismo e le preoccupazioni che caratterizzavano la fine del secolo. Purtroppo non vide mai l’insieme edificato in quanto venne inaugurato nel 1930, ben 25 anni dopo la sua morte.Si trova in prossimità del canale di Bruxelles: un sito simbolico per erigere un tale monumento visto che era il bacino di scarico delle chiatte provenienti dalle miniere et dalle industrie.Se vi chiedete chi sia la figura che si erge sul monumento, è il “seminatore”, la personificazione della fecondità, cristallizzato nel momento in cui cosparge la terra di semi. Durante le nostre visite ci troviamo spesso a parlare di Meunier, che attraverso la sua arte, conservata nei musei od esibita in molti luoghi pubblici del Belgio, ci permette di raccontare la storia del Belgio e dei suoi lavoratori.

Publié par Guide Italiane in Belgio

Visite guidate, servizi turistici e culturali

Votre commentaire

Entrez vos coordonnées ci-dessous ou cliquez sur une icône pour vous connecter:

Logo WordPress.com

Vous commentez à l’aide de votre compte WordPress.com. Déconnexion /  Changer )

Image Twitter

Vous commentez à l’aide de votre compte Twitter. Déconnexion /  Changer )

Photo Facebook

Vous commentez à l’aide de votre compte Facebook. Déconnexion /  Changer )

Connexion à %s

%d blogueurs aiment cette page :