Il beghinaggio di Dendermonde

Un luogo di pace per passeggiare, riflettere o semplicemente per godere di un’atmosfera unica. Come lo avrete già capito a noi piacciono particolarmente i beghinaggi e dai vostri commenti ci sembra di capire che sia lo stesso anche per voi! Sono dei luoghi meravigliosi, soprattutto durante l’autunno.

Vi proponiamo oggi il beghinaggio di Sant’Alessio (Sint Alexius) a Dendermonde. Costruito nel 1288 è arrivato ad ospitare più di duecento beghine! L’ultima che vi ha vissuto fu Ernestine De Bruyne, che morì nel 1975.

Il beghinaggio è proprio un’oasi nella città: una sessantina di case sono disposte attorno ad un cortile interno nel quale si trova un prato e la chiesa dedicata a Sant’Alessio.  

Questo di Dendermonde è uno dei beghinaggi iscritti nella lista dei siti patrimonio UNESCO. Lo è anche il Belfort di Dendermonde, un altro gioiello di questa città fiamminga. Per più informazioni, vi invitiamo a consultare il sito internet ufficiale. Per gli altri beghinaggi potete invece dare un’occhiata al sito di visitflanders.

Publié par Guide Italiane in Belgio

Visite guidate, servizi turistici e culturali

Votre commentaire

Entrez vos coordonnées ci-dessous ou cliquez sur une icône pour vous connecter:

Logo WordPress.com

Vous commentez à l’aide de votre compte WordPress.com. Déconnexion /  Changer )

Image Twitter

Vous commentez à l’aide de votre compte Twitter. Déconnexion /  Changer )

Photo Facebook

Vous commentez à l’aide de votre compte Facebook. Déconnexion /  Changer )

Connexion à %s

%d blogueurs aiment cette page :